Un documentario che Morgan Spurlock ha diretto ed interpretato, per far conoscere quanto il cibo dei fast food sia direttamente collegato al problema dell’obesità. Il punto di vista del regista non vuole essere un messaggio soggettivo, ma è una piaga sociale che coinvolge il sistema economico, politico, culturale e mediatico.

La trama è molto semplice: Morgan Spurlock si sottopone per un mese ad una dieta ferrea mangiando solo ed esclusivamente nei fast food, e questo a colazione, pranzo e cena. Le conseguenze sulla salute sono devastanti, ma non voglio anticiparvi nulla. Meditiamo solo sul fatto che se questi cibi si sono rivelati devastanti solo dopo qualche giorno, su un uomo adulto, proviamo pensare ai nostri bambini, magari di due o tre anni, in questi ambienti per festeggiare il compleanno dell’amichetto dell’asilo.

Guardiamo  questo film e riflettiamo in modo profondo.

Buona visione.