Cucinare con i bambini

Alla proposta di fare un corso di cucina per bambini ho risposto con entusiasmo. Già mi prefiguravo la locandina: «Organizziamo una cena che prepareremo con i bambini. L’invito è esteso ai genitori». La risposta è stata stupefacente, tant’è che abbiamo dovuto fare il bis.

a cura di: Elena Alquati, Presidente dell’Associazione “L’Ordine dell’Universo”

A Cascina Rosa c’è tanto spazio che sprigiona energia e serenità allo stesso tempo. Abbiamo disposto i bambini attorno tre tavoloni perché si aiutassero l’un con l’altro. Erano 25 la prima serata e 30 la seconda, di età compresa tra i 2 e gli 11 anni. Quando sono arrivati, abbiamo dato loro un capellino da cuoco e un mattarello e li abbiamo fatti accomodare dopo avergli fatto lavare le manine. «Bene bimbi, cominciamo, ecco cosa andremo a fare». Ho illustrato il menù, a cominciare da una fantastica vellutata di piselli con crostini di pane integrale, presentata come la zuppa di Shrek, la quale ha subito riscosso un discreto successo. Era l’unico piatto preparato da noi senza il loro coinvolgimento, mentre il resto sarebbe stato preparato tutto da loro, partendo dal cereale (riso semintegrale con funghi), con il quale dovevano preparare polpette, panzerotti ripieni di zucchine, focaccine con farina integrale, praline di miglio ricoperte di cacao in polvere.

Non vi dico le risposte alla presentazione del menù! A parte le focacce, il resto è stato un coro unanime di «Bleah, che schifo!»

«Va bene,» ho detto io, «noi prepariamo la cena per mamma e papà, poi assaggiamo e mangiamo solo quello che ci piace». Abbiamo iniziato a fare le polpette: qualcuno l’ha fatta a forma di pallina da tennis, altri a forma di biglia. Insomma, ce n’erano di tutte le misure. I chicchi di riso, però, si attaccavano alle mani e, terminate le polpette, non sapendo come pulirsi, hanno ben pensato che la cosa migliore da fare fosse quella di leccarsele. E qui la prima grande scoperta: «Mmm, che buono questo riso!» hanno detto. Beh, le cose si stavano evolvendo a favore del riso!

Leggi l’articolo completo